Orchestra giovanile Filarmonici Friulani

filarmonici friulaniL’orchestra giovanile Filarmonici Friulani è composta da circa 40 elementi tra i 15 e i 30 anni, strumentisti originari della Regione e studenti delle scuole musicali del Friuli Venezia Giulia e delle più prestigiose accademia italiane ed estere, unitisi per dare vita a un’esperienza artistica di qualità da affiancare alla normale attività accademica.

Fondata nell’agosto 2015, l’orchestra ha debuttato a Gemona del Friuli e a Palmanova, riscuotendo pieno successo, e si è esibita successivamente in numerose date nelle province di Udine e Pordenone, anche in collaborazione con numerose realtà corali del territorio (Corale “Santa Cecilia” di Zoppola, coro “Glemonensis” di Gemona, coro “Vincenzo Ruffo” di Cervignano, coro “Schola Cantorum” di Forni di Sopra). Nel dicembre 2016 l’orchestra è stata invitata a esibirsi al Teatro Nuovo “Giovanni da Udine” in occasione del tradizionale concerto di Natale offerto dal Comune di Udine alla cittadinanza.

Il repertorio presentato spazia da capisaldi del grande sinfonismo classico, come le Sinfonie n.5 e n.7 di Ludwig van Beethoven e la n.9 di Antonin Dvorak, e Ouvertures d’opera e da concerto (da Rossini a Mozart, da Verdi a Mendelssohn) sino a pagine inesplorate, ma non per questo meno interessanti, della produzione di, tra gli altri, Jean Sibelius, Edvard Grieg, Ralph Vaughan-Williams e Manuel de Falla. I Filarmonici Friulani hanno affrontato anche il repertorio per solista e orchestra, proponendo il Concerto per Pianoforte e orchestra n. 3 di Beethoven insieme al giovane pianista Sebastiano Gubian e il Concerto per Arpa e Flauto di Mozart con il duo formato da Patrizia Tassini e Giorgio Marcossi. I Filarmonici Friulani hanno anche eseguito in prima esecuzione assoluta l’oratorio “Oh, se il teremot…” di Davide Pitis nel Duomo di Gemona del Friuli, in occasione del quarantennale del terremoto.

Non sono mancati i traguardi anche fuori regione: nell’estate 2017, infatti, l’orchestra è stata invitata ad eseguire i “Carmina Burana” di Carl Orff nella scenografica cornice delle Cave Romane di Vinkuran, in comune di Medulin (Croazia), e ha realizzato una mini-tournée ad Ischia dove, nella Chiesa dello Spirito Santo, è stata protagonista del “Concerto per Ischia”, occasione finalizzata, oltre che ad apprezzare il repertorio barocco, a raccogliere fondi per le vittime del terremoto del mese di agosto.

I componenti dell’Orchestra si esibiscono stabilmente anche in formazioni cameristiche di varia composizione, dal trio d’ance al quartetto d’archi fino a compagini più ampie come il doppio quintetto.

L’Orchestra ha realizzato anche registrazioni trasmesse più volte su Radio Rai. I Filarmonici Friulani sono attualmente diretti da Alessio Venier

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...