Categoria: Eventi (Pagina 2 di 6)

“Suite Parisienne” il 12 marzo al Teatro Palamostre di Udine

+++ CONCERTO ANNULLATO +++

STAGIONE 2019/2019 – Metamorphosis

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Direttore: Ferdinando Sulla
Arpa: Emanuela Battigelli

PROGRAMMA

C. Debussy, Sarabande (orch. Ravel)
M. Ravel, Pavane pour une infante défunte
C. Debussy, Danse sacrée et danse profane per arpa e archi

***
C. Debussy, Prélude à l’après-midi d’un faune
M. Ravel, Le Tombeau de Couperin

 Giovedì 12 marzo – Ore 21.00 – Teatro Palamostre di Udine

Il programma esplora la produzione dei due esponenti di spicco della musica francese tra Ottocento e Novecento: Claude Debussy e Maurice Ravel, entrambi riuniti sotto l’impropria ma diffusa definizione di “impressionisti”.  Nel programma presentato si spazia attraverso la maggior varietà possibile per quanto riguarda climi sonori, organici orchestrali e forme musicali: tutti i brani sono tuttavia accomunati da uno sguardo retrospettivo, ora verso le glorie del barocco francese (con la suite di Ravel, dichiarato omaggio al connazionale François Couperin, e con le forme di danza della sarabanda e della pavana), ora verso un’antichità a-storica e idealizzata (quella dell’antica Grecia, evocata nelle Danses per arpa e archi e nel Prélude à l’après-midi d’un faune, considerato uno dei manifesti dell’impressionismo musicale).

Biglietti

Intero 15€ / Ridotto* 10€

ABBONAMENTO 3 CONCERTI TEATRO PALAMOSTRE (L’Orchestra per Bach, Un altro mare, Suite Parisienne):
Intero 30€ / Ridotto* 25€

* Riduzioni per under 25, over 65, abbonati Teatro Contatto

Informazioni e prenotazioni > 0432 506925 e biglietteria@cssudine.itUdine, Teatro Palamostre, piazzale Paolo Diacono 21
Orario: da lunedì a sabato ore 17.30 – 19.30

Biglietti in vendita anche online (circuito Vivaticket)

Seconda masterclass di formazione orchestrale con Marco Fiorini

L’associazione Orchestra giovanile Filarmonici Friulani organizza la seconda masterclass di formazione orchestrale con il M° Marco Fiorini: un appuntamento importante per la crescita dell’ensemble orchestrale quest’anno dedicato alle sezioni ad arco. Il programma prevede lo studio e, poi, l’esecuzione dell’Adagio e fuga in Do minore KV 546 di W.A. Mozart, del Quartetto n.8 (in versione per orchestra ad archi) di D. Shostakovich e le Antiche arie e danze per liuto di O. Respighi. Realizzata in collaborazione con la Scuola di Musica “Città di Codroipo” e con il sostegno della Comunità Collinare e il patrocinio del Comune di Osoppo, la masterclass di svolgerà dal 23 al 26 febbraio e si concluderà con il concerto “Strings!”, inserito nella stagione Metamorphosis, mercoledì 26 febbraio 2020, alle ore 20.30 al Teatro della Corte di Osoppo.

Come partecipare come uditore

La masterclass è offerta agli orchestrali, tuttavia è possibile partecipare anche come uditore in maniera gratuita. L’opportunità è riservata agli allievi della Scuola di Musica “Città di Codroipo” e per i soci dell’Associazione “Orchestra giovanile Filarmonici Friulani”. Le lezioni si svolgeranno a Codroipo, presso le aule della scuola, situata in via IV Novembre 35.

Non sei socio? Nessun problema, è possibile associarsi in qualsiasi momento seguendo questi passaggi:

  1. Scarica  il modulo che trovi QUI.
  2. Invialo compilato e firmato a filarmonicifriulani@gmail.com
  3. Versa la quota associativa, fissata a 10 Euro.

Per partecipare alla masterclass, è necessario prenotarsi scrivendo sempre allo stesso indirizzo email oppure telefonando al 3495003366 (Angela).

Marco Fiorini

Marco Fiorini ha suonato per importanti Istituzioni quali l’Accademia S. Cecilia e la IUC a Roma, La Filarmonica di S. Pietroburgo, Milanomusica, il Teatro La Fenice, il Teatro S. Carlo e l’Ass. Scarlatti a Napoli, e a collaborazioni cameristiche con musicisti di fama. Primo violino solista dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia dal 1996 al 2006, tiene corsi di perfezionamento e masterclass di violino, musica da camera ed orchestra, anche in veste di direttore, sia in Italia che all’estero  e cura la rubrica sulla tecnica strumentale per la rivista specializzata Archi Magazine. Da Novembre 2014 è docente ai Corsi di Perfezionamento di violino presso la Scuola di Musica di Fiesole.

“New Era”: a Udine e Palmanova il Concerto di Natale 2019

STAGIONE 2019/2019 – Metamorphosis

NEW ERA – CONCERTO DI NATALE 2019

Lunedì 23 dicembre, ore 18, Teatro Nuovo Giovanni da Udine
Organizzato da OFF, U.S.C.F. e Assessorato alla Cultura del Comune di Udine

Domenica 5 gennaio, ore 20.30, Duomo del SS Redentore di Palmanova
Organizzato da OFF, U.S.C.F. con il supporto del Comune di Palmanova

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Coro Rappresentativo dell’U.S.C.F.
Piccolo Coro Artemìa
Soprano: Elisa Verzier
Baritono: Christian Federici
Direttore: M° Walter Themel

Pagine nuove, dal Classicismo alla Contemporaneità, compongono il ricco e festoso programma di “New Era”, un concerto che guarda al futuro ed è capace di unire, riverberando e valorizzando l’autentico spirito delle Feste. È giunto il tempo di presentarvi il Concerto di Natale 2019 immaginato e realizzato dall’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani e dall’U.S.C.F. – Unione Società Corali Friulane che hanno scelto di coinvolgere talenti e realtà musicali del territorio per dare vita ad un appuntamento musicale unico. Due date, dunque, lunedì 23 dicembre alle ore 18.00 al Teatro Nuovo Giovanni da Udine e domenica 5 gennaio alle 20.30 nel Duomo del SS. Redentore di Palmanova con “New Era”, inserito nel cartellone di Metamorphosis, la prima stagione diffusa dei Filarmonici Friulani.

Sul palco potrete ascoltare, insieme all’orchestra, il Piccolo Coro Artemìa di Torviscosa insieme al Coro di Voci Bianche preparati e diretti da Denis Monte, il Coro rappresentativo dell’U.S.C.F. composto da Coro Femminile “Multifariam” di Ruda, Gruppo vocale femminile “Polivoice” di Terzo d’Aquileia, Coro “Iuvenes Harmonie” di Udine e Coro Glemonensis di Gemona del Friuli, le splendide voci soliste di Elisa Verzier, soprano, e Christian Federici, baritono, per la direzione del Maestro Walter Themel.

In programma alcuni brani dallo “Schiaccianoci” di P.I. Tchaikovsky, ambientato proprio durante il periodo natalizio, e una suite di “Forlane” d’autore, una danza medievale tipica dell’area a lungo dimenticata. Nella seconda parte, invece, protagonista è la “Mass of the Children” di John Rutter, compositore ufficiale della Corona britannica, che porterà sul palco oltre 160 musicisti, coristi e solisti per celebrare, insieme, la gioia e la brillantezza dello spirito delle Feste.

  • UDINE – Biglietti su invito disponibili a partire da mercoledì 11 dicembre presso la biglietteria del Teatro Nuovo Giovanni da Udine durante gli orari di apertura (martedì-domenica dalle 16 alle 19).
  • PALMANOVA – Ingresso libero

“Un altro mare”, le musiche di Piazzolla e Rosauro al Ristori di Cividale il 10 gennaio

STAGIONE 2019/2019 – Metamorphosis

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Direttore: Alessio Venier
Violino: Christian Sebastianutto
Marimba: Francesco Tirelli

UN ALTRO MARE – Programma:

A. Piazzolla, Cuatro estaciones porteñas

  1. Verano porteño
  2. Otoño porteño
  3. Invierno porteño
  4. Primavera porteña

N. Rosauro, Concerto n. 1 per marimba e archi

  1. Saudação
  2. Lamento
  3. Dança
  4. Despedida

 Venerdì 10 gennaio – Ore 20.45 – Teatro Ristori di Cividale del Friuli

Un viaggio verso “Un altro mare” con l’interpretazione argentina delle Quattro Stagioni e l’inusuale timbro della marimba, in questa occasione solista. Venerdì 10 gennaio per la Stagione dell’ERT al Teatro Adelaide Ristori di Cividale prosegue #Metamorphosis, la nostra stagione, con due brillanti giovani solisti, Christian Sebastianutto e Francesco Tirelli, insieme agli archi dei Filarmonici Friulani. Il programma, snello e improntato all’immediatezza comunicativa, presenta due fulgidi esempi dell’uso nella musica classica della grande tradizione musicale popolare sudamericana. Le celebri Stagioni di Piazzolla, per violino e orchestra d’archi, dialogano costantemente con le analoghe di Vivaldi, mantenendo però la spiccata individualità del tango argentino. Il concerto di Ney Rosauro stupisce per l’uso di uno strumento insolito (la marimba) e per le atmosfere dei temi brasiliani utilizzati dal compositore, ora impregnati di malinconica saudade, ora trascinanti per la loro inesauribile verve ritmica. 

Biglietti

Intero 10€ / Ridotto abbonati 8€ / Scuole 5 € (Under 25, Scuole di musica e Conservatori inclusi)
Informazioni e prenotazioni > 0432 224211 e teatroristori@cividale.net

Teatro Ristori
Via Adelaide Ristori 30, Cividale del Friuli UD

DATE E ORARI:

Sabato 21 dicembre dalle 17 alle 19
Domenica 29 dicembre dalle 17 alle 19
Lunedì 6 gennaio 2020 dalle 9 alle 12,30

Venerdì 10 gennaio 2020 a partire dalle ore 20.00

“Un altro mare”: Piazzolla e Rosauro a Teatro Palamostre l’8 dicembre

STAGIONE 2019/2019 – Metamorphosis

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Direttore: Alessio Venier
Violino: Christian Sebastianutto
Marimba: Francesco Tirelli

PROGRAMMA

A. Piazzolla, Cuatro estaciones porteñas

  1. Verano porteño
  2. Otoño porteño
  3. Invierno porteño
  4. Primavera porteña

***

N. Rosauro, Concerto n. 1 per marimba e archi

  1. Saudação
  2. Lamento
  3. Dança
  4. Despedida

Domenica 8 dicembre – Ore 21.00 – Teatro Palamostre di Udine

Il programma, snello e improntato all’immediatezza comunicativa, presenta due fulgidi esempi dell’uso nella musica classica della grande tradizione musicale popolare sudamericana. Le celebri Stagioni di Piazzolla, per violino e orchestra d’archi, dialogano costantemente con le analoghe di Vivaldi, mantenendo però la spiccata individualità del tango argentino. Il concerto di Ney Rosauro stupisce per l’uso di uno strumento insolito (la marimba) e per le atmosfere dei temi brasiliani utilizzati dal compositore, ora impregnati di malinconica saudade, ora trascinanti per la loro inesauribile verve ritmica. 

Biglietti

Intero 15€ / Ridotto* 10€

ABBONAMENTO 3 CONCERTI TEATRO PALAMOSTRE (L’Orchestra per Bach, Un altro mare, Suite Parisienne):
Intero 30€ / Ridotto* 25€

* Riduzioni per under 25, over 65, abbonati Teatro Contatto
Informazioni e prenotazioni > 0432 506925 e biglietteria@cssudine.it

Udine, Teatro Palamostre, piazzale Paolo Diacono 21
Orario: da lunedì a sabato ore 17.30 – 19.30

Biglietti in vendita anche online (circuito Vivaticket)

Monfalcone, Filarmonici Friulani in concerto con il Duo Feola il 29 settembre

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Duo Feola – duo pianistico composto da Nicoletta e Angela Feola
Direttore: M° Maurizio Zaccaria

PROGRAMMA:
G. Rossini, La cenerentola – Sinfonia
L. Kozeluch, Concerto per pianoforte a 4 mani e orchestra
G. Rossini, L’italiana in Algeri -Sinfonia
W.A. Mozart, Sinfonia n. 31 K 297 “Parigi”

Domenica 29 settembre – Ore 20.45 – Teatro Comunale di Monfalcone

Ingresso libero

È la figura femminile ad essere protagonista del concerto che vedrà sul palco del Teatro Comunale di Monfalcone il Duo Feola, composto dalle sorelle Nicoletta e Angela, con l’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani diretta, per l’occasione, dal M° Maurizio Zaccaria. Una serata dedicata alle composizioni di Gioacchino Rossini, Wolfgang Amadeus Mozart e Leopold Kozeluh inserita nel programma della 5a edizione dei Concerti di Santa Cecilia promossa dall’associazione “Voci di Donna”.

Dopo essersi diplomate presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano, Nicoletta e Angela Feola hanno proseguito gli studi musicali al Mozarteum di Salisburgo (Austria) nella classe del M° Alfons Kontarsky, perfezionandosi, durante il triennio di Klavierkammermusik, nella disciplina del duo pianistico e approfondendo in particolar modo il repertorio del Novecento. Molto fitta la loro attività concertistica in Italia e in Europa, dove si sono esibite in sale prestigiose quali Sala Verdi, Teatro Dal Verme, Teatro Litta (Milano), La Cittadella (Bergamo), Villa Aurelia (Roma), Villa Rufolo (Ravello), Musikverein (Vienna), GrosseSaal della Hochschule (Monaco di Baviera). A Monfalcone eseguiranno il Concerto per pianoforte a quattro mani e orchestra il Si bemolle maggiore di Leopold Kozeluh, compositore austriaco coevo di W.A. Mozart.

Il programma della serata vedrà poi impegnata l’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani con due sinfonie da opere di G. Rossini con protagonista femminile, “La Cenerentola” e “L’italiana in Algeri”, per concludersi con la brillante Sinfonia n. 31 K297 “Parigi” di W.A. Mozart.  “Quasi un dialogo tra allievo e maestro – commenta Zaccaria, direttore artistico della rassegna – in quanto sono in molti a considerare Rossini il Mozart italiano, vista la sua precocità e velocità di composizione”.

Il concerto è realizzato grazie al contributo del Comune di Monfalcone, della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, della Fondazione Casali di Trieste, dell’APT di Gorizia, della BCC di Turriaco e di alcuni sponsor locali.

concerto filarmonici friulani monfalcone duo feola

“L’Orchestra per Bach” a Teatro Palamostre il 16 ottobre

STAGIONE 2019/2019 – Metamorphosis

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Direttore: Alessio Venier

PROGRAMMA

W.A. Mozart, Preludio e Fuga in Mi bemolle K404a
L. van Beethoven, Fuga 22 in B-moll BWV 867
J.S. Bach/L. Andriessen, Prelude in B minor 
A. von Webern, Fuga (ricercata) a 6 voci 
O. Respighi, Tre corali di Johann Sebastian Bach
W. Walton, The wise Virgins

Mercoledì 16 ottobre – Ore 21.00 – Teatro Palamostre di Udine

Il programma vuole approfondire il particolare filone delle trascrizioni per orchestra moderna di opere di Johann Sebastian Bach. A partire dagli originali bachiani, capolavori di musica assoluta, e in quanto tale spesso non pensata per strumenti specifici, ma piuttosto in funzione di una pura idea musicale immateriale, moltissimi compositori si sono dedicati a trascriverli per gli organici orchestrali più disparati. Il programma presentato raccoglie trascrizioni a opera di alcuni tra i più illustri compositori dal Settecento fino al XXI secolo. 

Biglietti

Intero 15€ / Ridotto* 10€

ABBONAMENTO 3 CONCERTI TEATRO PALAMOSTRE (L’Orchestra per Bach, Un altro mare, Suite Parisienne):
Intero 30€ / Ridotto* 25€

* Riduzioni per under 25, over 65, abbonati Teatro Contatto
Informazioni e prenotazioni > 0432 506925 e biglietteria@cssudine.it

Udine, Teatro Palamostre, piazzale Paolo Diacono 21
Orario: da lunedì a sabato ore 17.30 – 19.30

Biglietti in vendita anche online (circuito Vivaticket)

La Finalissima di Percoto Canta il 28 settembre al Teatro Giovanni da Udine

PERCOTO CANTA
32° Edizione
Sabato 28 settembre, ore 21.00
Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Fra le eccellenze musicali del Friuli Venezia Giulia troviamo, da oltre tre decadi, il concorso canoro nazionale “Percoto Canta”, rassegna nata a Percoto in provincia di Udine, cresciuta nel corso degli anni e capace di valorizzare, stagione dopo stagione, centinaia di aspiranti cantanti da tutta Italia.  Dopo le selezioni di maggio, l’appuntamento con la finalissima è per sabato 28 settembre al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, prestigiosa venue che ospiterà l’evento per la prima volta ed è anche la prima volta che ad accompagnare i finalisti sarà l’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani, guidata dal M° Nevio Lestuzzi

percoto canta filarmonici friulani

I biglietti per la serata (costo 10 Euro) saranno disponibili dalle 10.00 di lunedì 29 luglio nei seguenti punti autorizzati:

  • ANGOLO DELLA MUSICA Udine
  • THE GROOVE FACTORY Città Fiera, Martignacco (UD)
  • CASA DELLA MUSICA Cervignano del Friuli (UD)
  • TUTTO MUSICA Cervignano del Friuli (UD)
  • CENTRO DELLA MUSICA Codroipo (UD)
  • BIASIN MUSICAL INSTRUMENTS Azzano Decimo (PN)
  • CARTOIDEA Percoto (UD)
  • EDICOLA FABBRO Percoto (UD)

L’acquisto sarà possibile anche scrivendo a Percoto Canta, all’indirizzo: info@percotocanta.it Nei giorni immediatamente precedenti la finale sarà poi possibile acquistare i biglietti anche al Teatro Nuovo Giovanni da Udine
Per info www.percotocanta.it
#PercotoCanta2019

“Carmina Burana”, il 23 agosto a Lignano Sabbiadoro

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Coro del Friuli Venezia Giulia (M° Cristiano Dell’Oste)
Coro di Voci Bianche Artemìa di Torviscosa (M° Denis Monte)
Direttore M° Igor Vlajnić
Soprano: Laura Ulloa
Tenore: Fabio Cassisi
Baritono: Hao Wang

PROGRAMMA
C. Orff, “Carmina Burana”

Venerdì 23 agosto – Ore 21.15 – Chiesa di San Giovanni Bosco, Lignano Sabbiadoro

Ingresso libero

Dopo il successo delle date di Gemona del Friuli e Udine, l’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani porta i “Carmina Burana” di Carl Orff nell’estate di Lignano Sabbiadoro. L’appuntamento è per venerdì 23 agosto alle ore 21.15 nel Duomo della cittadina balneare (Parco S. Giovanni Bosco, 35, Lignano Sabbiadoro UD).

Oltre 150 musicisti e coristi sul palco faranno rivivere le emozioni della celebre cantata profana su testi medievali dal forte impatto visivo e sonoro. Un’occasione, inoltre, per ascoltare dal vivo l’orchestra, il Coro del Friuli Venezia Giulia preparato dal Maestro Cristiano Dell’Oste, il Coro di Voci Bianche Artemìa di Torviscosa preparato dal Maestro Denis Monte, la soprano Laura Ulloa, il tenore Fabio Cassisi e il baristono Hao Wang. Dirige il Maestro Igor Vlajnic, giovane direttore stabile del Teatro dell’Opera di Fiume.

INFORMAZIONI : filarmonicifriulani@gmail.com

Produzione: Orchestra giovanile Filarmonici Friulani in partnership con il Coro del Friuli Venezia Giulia
Con il sostegno di Regione FVG, Fondazione Friuli e Comune di Udine
Con il supporto di Prima Cassa FVG, Fondazione BCC, Preco System, Ceccarelli Group.

carmina burana lignano sabbiadoro

27 luglio a Gemona: “La notte di Mastro Giovanni” con il Coro Glemonensis

La notte di Mastro Giovanni

Spettacolo di suoni, canti e parole che ripercorre la costruzione del Duomo di Santa Maria Assunta. 

Sabato 27 luglio 2019
Ore 21.30
Sagrato del Duomo di Gemona del Friuli

Coro Glemonensis
Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Direttore M° Gabriele Bressan
Regia: Giacomo Trevisan

Testi: Arianna Plazzotta
Musiche: Alessio Venier
Multivisioni: Claudio Toti

Con la partecipazione del Dipartimento di Teatro della “Scuola di Musica Città di Codroipo”

Ingresso libero

Sospesa tra storia e leggenda, la vicenda di Mastro Giovanni racconta di come tra il 1290 e il 1337 venne costruito e completato il Duomo di Santa Maria Assunta, simbolo di Gemona del Friuli. Ed è proprio il maestro medievale il protagonista dello spettacolo “La notte di Mastro Giovanni” che porta in scena, direttamente sul sagrato del Duomo, i dubbi, gli indugi, ma anche la creatività di chi, insieme ai suoi figli, ha contribuito pietra dopo pietra a costruire anche il campanile.

È questa storia ad aver ispirato lo spettacolo che si svolgerà in prima assoluta sabato 27 luglio alle ore 21.30 con il Coro Glemonensis e l’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani, diretti dal Maestro Gabriele Bressan, il gruppo teatrale della scuola di musica “Città di Codroipo” per la regia di Giacomo Trevisan. Arricchisce lo spettacolo la multivisione curata da Claudio Tuti che animerà la facciata del Duomo che diventa essa stessa protagonista della serata. A dare voce e note alla vicenda sono Arianna Plazzotta, autrice dei testi, e Alessio Venier, compositore delle musiche originali. Uno spettacolo unico che anticipa la manifestazione storica “Tempus est jocundum”, organizzata dal Comune di Gemona del Friuli e dalla ProGlemone dal 1 al 4 agosto 2019.

la notte di mastro giovanni gemona

 

« Articoli meno recenti Articoli più recenti »