Tag: Aquileia

Filarmonici Friulani & Giada Visentin in concerto nella Basilica di Aquileia

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Direttore: Maurizio Zaccaria
Violino: Giada Visentin

PROGRAMMA

L. Boccherini, Sinfonia in Re magg. G490 
W. A. Mozart, Concerto No 2 per violino e orchestra

***

F. Schubert, Sinfonia No 5 D485

Domenica 11 ottobre – Ore 20.30 – Basilica di Aquileia

INGRESSO LIBERO
Prenotazione obbligatoria scrivendo all’indirizzo email vocididonnamonfalcone@gmail.com oppure su WhatsApp al numero +39 3396158668

Il concerto è organizzato in collaborazione con l’Associazione Voci di Donna di Monfalcone e inserito nel programma della sesta edizione dei Concerti di Santa Cecilia. E’ realizzato, inoltre, con il sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, GiovaniFVG e Fondazione Friuli.

locandina concerto con giada visentin

Giada Visentin

Nata nel 1998, si è diplomata nel 2017 al Conservatorio “G. Tartini” di Trieste  con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore sotto la guida del M° Gian carlo Nadai e nel 2019 ha concluso il Biennio Specialistico sempre con lode e  menzione presso il medesimo Conservatorio con il M° Massimo Belli.  Ha vinto numerosi Concorsi nazionali ed internazionali tra cui il “Concorso  Nazionale di Esecuzione Musicale Città di Piove di Sacco” (PD), il “Concorso  Internazionale di Esecuzione Pianistica e Violinistica” di Schio (VI) , il “Con corso Internazionale Giovani Musicisti” di Treviso e il Premio “Lilian Caraian”  di Trieste.  

Ha tenuto diversi concerti anche in qualità di solista e spalla per prestigiose isti tuzioni musicali in Italia all’estero come I Solisti Veneti, la Nuova Orchestra da  Camera “Ferruccio Busoni” e l’Orchestra Cantelli.   Si è perfezionata con il M° Renato Zanettovich ed ha partecipato a numerose  masterclass con docenti tra cui i Maestri Lucio Degani, Sonig Tchakerian, Carlo  Fabiano, Philippe Entremont, Alberto Martini, Maurizio Sciarretta e Zakhar  Bron. 

Nel 2015 è stata selezionata per partecipare all’Accademia dei Solisti Veneti di retta dal M° Claudio Scimone e ha vinto una borsa di studio assegnatale dal Ro tary Club di Padova come migliore allieva.  Nel 2017 ha debuttato alle Sale Apollinee del Teatro La Fenice con il Concerto  di Mozart in Sol maggiore KV 216.  Nel 2018 ha partecipato ad una tournée organizzata dal CIDIM come solista con  la Nuova Orchestra da Camera “F. Busoni” con la quale ha anche inciso per  Bam Music i 6 Concerti Grossi di Giulio Meneghini (1741-1824). Nell’estate 2018 e 2019 ha ricevuto il Diploma di Merito ai corsi di perfeziona mento all’Accademia Chigiana di Siena tenuti dal M° Salvatore Accardo e sotto  la sua guida, dal 2018, frequenta il corso di alto perfezionamento all’Accademia  “Walter Stauffer” di Cremona.  Nel 2019 è stata selezionata tra i 3 finalisti alla XIV edizione del Premio Nazio nale delle Arti, organizzato dal Miur. 

Dal 2019 studia all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma con il  M°Sonig Tchakerian. Ha recentemente debuttato alla Sala Verdi del Conservatorio di Milano per le  “Serate Musicali” con il Concerto di Mozart in Re maggiore KV211.

Gabriel Fauré tra sacro e profano a Gorizia e Aquileia

Sabato 7 luglio e domenica 8 luglio l’orchestra giovanile Filarmonici Friulani insieme a quattro cori sarà protagonista di un concerto interamente dedicato a Gabriel Fauré: saranno eseguiti Pelléas et Mélisande op. 80 e il Requiem op.48 per soli, coro e orchestra. Il primo appuntamento, sabato 7 alle ore 21 nella Chiesa di San Rocco a Gorizia, è inserito nel programma del PiccoloOperaFestival del Friuli Venezia Giulia, mentre il giorno successivo il concerto si svolgerà, alle ore 20.45, nella Basilica di Aquileia nell’ambito della stagione dei Concerti in Basilica che trae ispirazione dal centenario dalla fine della Prima Guerra Mondiale.

I solisti sono la soprano Laura Ulloa e il baritono Gabriele Ribis, mentre i cori partecipanti, preparati dal maestro Walter Themel, sono il Gruppo Vocale “Città di San Vito”, la Corale di Rauscedo, il Polifonico Sant’Antonio Abate e il Couleur Vocale. Dirige il concerto il maestro Alessio Venier.

Programma:

G. FAURÉ (1845-1924)

Pelléas et Mélisande op. 80
Musica di scena per orchestra

Requiem op.48
per soli, coro e orchestra

I concerti in breve

  • Sabato 7 luglio, ore 21, Chiesa di San Rocco di Gorizia, ingresso libero.
  • Domenica 8 luglio, ore 20.45, Basilica di Aquileia, ingresso libero.