Tag: concerto (Pagina 1 di 3)

Suoni d’acqua: 24 ottobre al Teatro della Corte di Osoppo

Stagione METAMORPHOSIS 2019/2020

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Flauto Maria Lincetto
Oboe Gabriele Bressan
Clarinetto Giacomo Cozzi
Fagotto Alessandro Bressan
Corno Stefano Brusini
Violino I Alessio Venier
Violino II Enrica Matellon
Viola Arianna Ciommiento
Violoncello Chiara Trentin
Contrabbasso Marcello Bon
Percussioni Aaron Collavini

PROGRAMMA

G.F. Haendel, Water Music

F. Mendelssohn, Die Hebriden 

F. Chopin, Prélude op. 28 n. 5 “Goccia d’acqua”

B. Smetana, Die Moldau 

Sabato 24 ottobre – Ore 20.45 – Teatro della Corte di Osoppo

INGRESSO LIBERO

Prenotazione obbligatoria scrivendo a info@filarmonicifriulani.com

Il concerto è realizzato con il contributo di Regione FVG, Giovani FVG, Fondazione Friuli, Comunità Collinare; con il patrocinio del Comune di Osoppo e in collaborazione con l’associazione Anà-thema Teatro.

Suoni d’acqua: note al programma

Il programma scelto è imperniato sul tema dell’acqua, elemento generatore della vita e di cui il territorio friulano presenta numerose sfaccettature, dal mare fino ai ghiacciai delle Giulie, attraverso paesaggi rocciosi, fiumi, forre, grotte e risorgive. Attraverso delle trascrizioni per orchestra da camera, eseguibili quindi anche in spazi piccoli ottemperando alle norme di distanziamento, verranno proposti dei capisaldi della letteratura musicale classica che possano fornire una panoramica quanto più possibile ampia delle infinite forme in cui l’acqua plasma e vivifica il mondo. 

Apre il concerto una selezione di movimenti dalle celebri suite di Georg Friedrich Händel raccolte sotto il titolo di Water Music, “Musica sull’acqua”. Commissionate da re Giorgio I d’Inghilterra nel 1717, furono eseguite su una chiatta ormeggiata sul Tamigi, riscuotendo un successo tale da dover essere replicate tre volte nel corso della serata. 

Si prosegue poi con l’ouverture da concerto La grotta di Fingal di Felix Mendelssohn, scritta nel 1829 dopo un viaggio nelle isole Ebridi, in Scozia. Il brano descrive l’incessante lavoro del mare, che ha creato la grotta che dà il titolo all’ouverture, una delle più spettacolari al mondo per le sue imponenti pareti di basalto a picco sul mare. 

A seguire, uno dei più celebri Preludi di Chopin, sottotitolato “la goccia d’acqua” per l’incessante presenza di una singola nota che viene ribadita nel corso di tutto il pezzo come accompagnamento. 

Il programma si conclude con uno dei più famosi poemi sinfonici di tutti i tempi, La Moldava di Bedřich Smetana, che descrive in musica il percorso del fiume più importante della Boemia, a partire dalle sorgenti e attraverso le rapide, in mezzo a scene di caccia nei boschi e delicati chiari di luna fino al trionfale ingresso nella città di Praga.

Suoni d’acqua: 10 ottobre alle Grotte di Villanova

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Flauto Maria Lincetto
Oboe Gabriele Bressan
Clarinetto Giacomo Cozzi
Fagotto Alessandro Bressan
Corno Stefano Brusini
Violino I Alessio Venier
Violino II Enrica Matellon
Viola Arianna Ciommiento
Violoncello Chiara Trentin
Contrabbasso Marcello Bon
Percussioni Aaron Collavini

PROGRAMMA

F. Mendelssohn, Die Hebriden 

F. Chopin, Prélude op. 28 n. 5 “Goccia d’acqua”

B. Smetana, Die Moldau 

 Intermezzi: improvvisazioni con water percussion

Sabato 10 ottobre – Ore 11.00 – Grotte di Villanova

Il concerto si svolgerà presso la Grotta Nuova di Villanova ed è organizzato per i festeggiamenti del 95° anniversario della scoperta della Grotta Nuova e del passaggio, per la prima volta nella storia, del Giro d’Italia nell’Alta Val Torre.

INGRESSO LIBERO SOLO SU INVITO

Suoni d’acqua: note al programma

Il concerto verrà eseguito dall’ ORCHESTRA GIOVANILE FILARMONICI FRIULANI, per l’occasione composta da un percussionista e doppio quintetto (flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corno, violini, viola, violoncello e contrabbasso).

Il programma scelto è imperniato sul tema dell’acqua, elemento che ha creato l’ambiente in cui verrà eseguito il concerto. Attraverso delle trascrizioni per orchestra da camera verranno proposti dei capisaldi della letteratura musicale classica, a partire dall’ouverture “La grotta di Fingal” di Felix Mendelssohn , scritta dopo un viaggio nelle isole Ebridi, in Scozia.  Il brano descrive l’incessante lavoro del mare, che ha creato la grotta e che dà il titolo all’ouverture, una delle più spettacolari al mondo. 

Si prosegue poi con uno dei più celebri Preludi di Fryderyk Chopin, sottotitolato “La goccia d’acqua” per l’incessante presenza di una singola nota che viene ribadita nel corso di tutto il pezzo come accompagnamento. 

Il programma si conclude con uno dei più famosi poemi sinfonici di tutti i tempi,   La Moldavadi Bedrich Smetana, che descrive musicalmente il percorso del fiume più importante della Boemia, a partire dalle sorgenti e attraverso le rapide, in mezzo a scene di caccia nei boschi e delicati chiari di luna fino al trionfale ingresso nella città di Praga.

I tre brani saranno collegati tra di loro dalle improvvisazioni di un percussionista che, attraverso la tecnica della water percussion, suonerà di fatto la grotta stessa, servendosi delle mani o di strumenti classici immersi nell’acqua e suonati in modi non convenzionali, con un effetto di sicuro coinvolgimento per il pubblico. 

Il concerto avrà una durata di circa 40 minuti.

Informazioni:

eventi@grottedivillanova.it

Cell. Tiziana +39 347 883 05 90 – Reception Grotte +39 320 455 45 97

Filarmonici Friulani & Giada Visentin in concerto nella Basilica di Aquileia

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Direttore: Maurizio Zaccaria
Violino: Giada Visentin

PROGRAMMA

L. Boccherini, Sinfonia in Re magg. G490 
W. A. Mozart, Concerto No 2 per violino e orchestra

***

F. Schubert, Sinfonia No 5 D485

Domenica 11 ottobre – Ore 20.30 – Basilica di Aquileia

INGRESSO LIBERO
Prenotazione obbligatoria scrivendo all’indirizzo email vocididonnamonfalcone@gmail.com oppure su WhatsApp al numero +39 3396158668

Il concerto è organizzato in collaborazione con l’Associazione Voci di Donna di Monfalcone e inserito nel programma della sesta edizione dei Concerti di Santa Cecilia. E’ realizzato, inoltre, con il sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, GiovaniFVG e Fondazione Friuli.

locandina concerto con giada visentin

Giada Visentin

Nata nel 1998, si è diplomata nel 2017 al Conservatorio “G. Tartini” di Trieste  con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore sotto la guida del M° Gian carlo Nadai e nel 2019 ha concluso il Biennio Specialistico sempre con lode e  menzione presso il medesimo Conservatorio con il M° Massimo Belli.  Ha vinto numerosi Concorsi nazionali ed internazionali tra cui il “Concorso  Nazionale di Esecuzione Musicale Città di Piove di Sacco” (PD), il “Concorso  Internazionale di Esecuzione Pianistica e Violinistica” di Schio (VI) , il “Con corso Internazionale Giovani Musicisti” di Treviso e il Premio “Lilian Caraian”  di Trieste.  

Ha tenuto diversi concerti anche in qualità di solista e spalla per prestigiose isti tuzioni musicali in Italia all’estero come I Solisti Veneti, la Nuova Orchestra da  Camera “Ferruccio Busoni” e l’Orchestra Cantelli.   Si è perfezionata con il M° Renato Zanettovich ed ha partecipato a numerose  masterclass con docenti tra cui i Maestri Lucio Degani, Sonig Tchakerian, Carlo  Fabiano, Philippe Entremont, Alberto Martini, Maurizio Sciarretta e Zakhar  Bron. 

Nel 2015 è stata selezionata per partecipare all’Accademia dei Solisti Veneti di retta dal M° Claudio Scimone e ha vinto una borsa di studio assegnatale dal Ro tary Club di Padova come migliore allieva.  Nel 2017 ha debuttato alle Sale Apollinee del Teatro La Fenice con il Concerto  di Mozart in Sol maggiore KV 216.  Nel 2018 ha partecipato ad una tournée organizzata dal CIDIM come solista con  la Nuova Orchestra da Camera “F. Busoni” con la quale ha anche inciso per  Bam Music i 6 Concerti Grossi di Giulio Meneghini (1741-1824). Nell’estate 2018 e 2019 ha ricevuto il Diploma di Merito ai corsi di perfeziona mento all’Accademia Chigiana di Siena tenuti dal M° Salvatore Accardo e sotto  la sua guida, dal 2018, frequenta il corso di alto perfezionamento all’Accademia  “Walter Stauffer” di Cremona.  Nel 2019 è stata selezionata tra i 3 finalisti alla XIV edizione del Premio Nazio nale delle Arti, organizzato dal Miur. 

Dal 2019 studia all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma con il  M°Sonig Tchakerian. Ha recentemente debuttato alla Sala Verdi del Conservatorio di Milano per le  “Serate Musicali” con il Concerto di Mozart in Re maggiore KV211.

Percoto Canta 2020, sabato 3 ottobre al Teatro Nuovo Giovanni da Udine

PERCOTO CANTA 2020
Special edition
Sabato 3 ottobre – Ore 21.00
Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Per il secondo anno consecutivo, si conferma la collaborazione tra l’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani e Percoto Canta, l’ormai storica rassegna per giovani cantanti. Sarà un’edizione del tutto particolare, quella del 2020, per il concorso canoro nazionale Percoto Canta. Nelle scorse settimane l’Associazione Culturale Musicale organizzatrice della rassegna ha comunicato l’intenzione a non indire, come di consueto, il concorso di canto, questo per garantire la sicurezza a tutti, dai concorrenti, ai giurati – provenienti da tutta Italia – e agli addetti ai lavori. Questo non impedirà agli affezionati della manifestazione, giunta alla 33° edizione, di vivere comunque un grande appuntamento musicale, con la serata di gala intitolata “Percoto Canta 2020 – Special Edition”, in programma il prossimo sabato 3 ottobre al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, con inizio alle 21.00

Percoto canta 2020

Nel corso della serata si alterneranno sul palco esibizioni di alcuni artisti di livello nazionale, oltre a numerosi giovani talenti che in passato hanno calcato il palco di Percoto Canta, facendosi successivamente conoscere anche al grande pubblico mediante la partecipazione ad altre importanti kermesse di canto, talent show, concorsi e programmi televisivi come “Amici”, “Area Sanremo”, “Io canto”, “Festival di Castrocaro”, “The Voice”, “Ti lascio una canzone”, Italia’s Got Talent”, “Tu si que vales”, “Sanremo giovani”, All Together Now, tra gli altri. Ospiti di punta dell’evento saranno Rossana Casale, cantante e docente di canto con una lunga e meravigliosa carriera all’attivo che l’ha vista pubblicare ben 11 album in studio e ottenere moltissimi riconoscimenti. Per l’occasione l’artista salirà sul palco per proporre tre dei suoi successi: “Brividi”, “A che servono gli Dei” e “Terra”. Ospite di livello assoluto sarà poi Luca Colombo, chitarrista, didatta, arrangiatore, ha collaborato con moltissimi artisti tra cui Eros Ramazzotti, Nek, Max Pezzali, Marco Mengoni, Ultimo, Mango, Anna Oxa, Antonella Ruggiero, Umberto Tozzi, Loredana Bertè, Malika Ayane, solo per citarne alcuni. A completare la serata le esibizioni di Deborah e Nicole Manenti (vincitori Castrocaro 2019), Alice Spinetti (Amici), Alessia Gerardi (vincitrice Area Sanremo 2020), Valeria Crescenzi (X Factor), Roberta Natalini (Festival Show), Margherita Pettarin (Festival Show), Serena Rizzetto (Ti lascio una canzone), Margherita Pettarin (Festival Show), Federico Martello (All Together Now), Francesca Rimboldi (esperienze in musical a Londra), Elena e Mattia Marchesan (Castrocaro) e il coro Colori&Musica.

Ad accompagnare le esibizioni degli artisti ci sarà l’orchestra diretta dal M° Nevio Lestuzzi, arricchita dalla sezione archi de I Filarmonici Friulani. Anche per questa edizione la prestigiosa venue scelta per la serata finale sarà il Teatro Nuovo Giovanni da Udine, visto l’ottima riuscita e la grande partecipazione di pubblico ottenuta nel 2019. La regia dell’evento sarà affidata a Luca Ferri di Anathema Teatro, media partner ufficiali Udinese TV Radio Gioconda. Come in passato, l’Associazione Percoto Canta si dimostra attenta anche a problematiche non propriamente legate alla musica; la serata del 3 ottobre sarà infatti anche un importante momento di sensibilizzazione sulla SLA, grazie alla collaborazione con AISLA Onlus, associazione italiana che si occupa di aiuto e sostegno alle persone ammalate di questa terribile malattia e alle loro famiglie.

Biglietti: 10€
In vendita su TicketOne e tutti i rivenditori autorizzati.

“New Era”: a Udine e Palmanova il Concerto di Natale 2019

STAGIONE 2019/2019 – Metamorphosis

NEW ERA – CONCERTO DI NATALE 2019

Lunedì 23 dicembre, ore 18, Teatro Nuovo Giovanni da Udine
Organizzato da OFF, U.S.C.F. e Assessorato alla Cultura del Comune di Udine

Domenica 5 gennaio, ore 20.30, Duomo del SS Redentore di Palmanova
Organizzato da OFF, U.S.C.F. con il supporto del Comune di Palmanova

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Coro Rappresentativo dell’U.S.C.F.
Piccolo Coro Artemìa
Soprano: Elisa Verzier
Baritono: Christian Federici
Direttore: M° Walter Themel

Pagine nuove, dal Classicismo alla Contemporaneità, compongono il ricco e festoso programma di “New Era”, un concerto che guarda al futuro ed è capace di unire, riverberando e valorizzando l’autentico spirito delle Feste. È giunto il tempo di presentarvi il Concerto di Natale 2019 immaginato e realizzato dall’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani e dall’U.S.C.F. – Unione Società Corali Friulane che hanno scelto di coinvolgere talenti e realtà musicali del territorio per dare vita ad un appuntamento musicale unico. Due date, dunque, lunedì 23 dicembre alle ore 18.00 al Teatro Nuovo Giovanni da Udine e domenica 5 gennaio alle 20.30 nel Duomo del SS. Redentore di Palmanova con “New Era”, inserito nel cartellone di Metamorphosis, la prima stagione diffusa dei Filarmonici Friulani.

Sul palco potrete ascoltare, insieme all’orchestra, il Piccolo Coro Artemìa di Torviscosa insieme al Coro di Voci Bianche preparati e diretti da Denis Monte, il Coro rappresentativo dell’U.S.C.F. composto da Coro Femminile “Multifariam” di Ruda, Gruppo vocale femminile “Polivoice” di Terzo d’Aquileia, Coro “Iuvenes Harmonie” di Udine e Coro Glemonensis di Gemona del Friuli, le splendide voci soliste di Elisa Verzier, soprano, e Christian Federici, baritono, per la direzione del Maestro Walter Themel.

In programma alcuni brani dallo “Schiaccianoci” di P.I. Tchaikovsky, ambientato proprio durante il periodo natalizio, e una suite di “Forlane” d’autore, una danza medievale tipica dell’area a lungo dimenticata. Nella seconda parte, invece, protagonista è la “Mass of the Children” di John Rutter, compositore ufficiale della Corona britannica, che porterà sul palco oltre 160 musicisti, coristi e solisti per celebrare, insieme, la gioia e la brillantezza dello spirito delle Feste.

  • UDINE – Biglietti su invito disponibili a partire da mercoledì 11 dicembre presso la biglietteria del Teatro Nuovo Giovanni da Udine durante gli orari di apertura (martedì-domenica dalle 16 alle 19).
  • PALMANOVA – Ingresso libero

“Un altro mare”, le musiche di Piazzolla e Rosauro al Ristori di Cividale il 10 gennaio

STAGIONE 2019/2019 – Metamorphosis

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Direttore: Alessio Venier
Violino: Christian Sebastianutto
Marimba: Francesco Tirelli

UN ALTRO MARE – Programma:

A. Piazzolla, Cuatro estaciones porteñas

  1. Verano porteño
  2. Otoño porteño
  3. Invierno porteño
  4. Primavera porteña

N. Rosauro, Concerto n. 1 per marimba e archi

  1. Saudação
  2. Lamento
  3. Dança
  4. Despedida

 Venerdì 10 gennaio – Ore 20.45 – Teatro Ristori di Cividale del Friuli

Un viaggio verso “Un altro mare” con l’interpretazione argentina delle Quattro Stagioni e l’inusuale timbro della marimba, in questa occasione solista. Venerdì 10 gennaio per la Stagione dell’ERT al Teatro Adelaide Ristori di Cividale prosegue #Metamorphosis, la nostra stagione, con due brillanti giovani solisti, Christian Sebastianutto e Francesco Tirelli, insieme agli archi dei Filarmonici Friulani. Il programma, snello e improntato all’immediatezza comunicativa, presenta due fulgidi esempi dell’uso nella musica classica della grande tradizione musicale popolare sudamericana. Le celebri Stagioni di Piazzolla, per violino e orchestra d’archi, dialogano costantemente con le analoghe di Vivaldi, mantenendo però la spiccata individualità del tango argentino. Il concerto di Ney Rosauro stupisce per l’uso di uno strumento insolito (la marimba) e per le atmosfere dei temi brasiliani utilizzati dal compositore, ora impregnati di malinconica saudade, ora trascinanti per la loro inesauribile verve ritmica. 

Biglietti

Intero 10€ / Ridotto abbonati 8€ / Scuole 5 € (Under 25, Scuole di musica e Conservatori inclusi)
Informazioni e prenotazioni > 0432 224211 e teatroristori@cividale.net

Teatro Ristori
Via Adelaide Ristori 30, Cividale del Friuli UD

DATE E ORARI:

Sabato 21 dicembre dalle 17 alle 19
Domenica 29 dicembre dalle 17 alle 19
Lunedì 6 gennaio 2020 dalle 9 alle 12,30

Venerdì 10 gennaio 2020 a partire dalle ore 20.00

“Un altro mare”: Piazzolla e Rosauro a Teatro Palamostre l’8 dicembre

STAGIONE 2019/2019 – Metamorphosis

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Direttore: Alessio Venier
Violino: Christian Sebastianutto
Marimba: Francesco Tirelli

PROGRAMMA

A. Piazzolla, Cuatro estaciones porteñas

  1. Verano porteño
  2. Otoño porteño
  3. Invierno porteño
  4. Primavera porteña

***

N. Rosauro, Concerto n. 1 per marimba e archi

  1. Saudação
  2. Lamento
  3. Dança
  4. Despedida

Domenica 8 dicembre – Ore 21.00 – Teatro Palamostre di Udine

Il programma, snello e improntato all’immediatezza comunicativa, presenta due fulgidi esempi dell’uso nella musica classica della grande tradizione musicale popolare sudamericana. Le celebri Stagioni di Piazzolla, per violino e orchestra d’archi, dialogano costantemente con le analoghe di Vivaldi, mantenendo però la spiccata individualità del tango argentino. Il concerto di Ney Rosauro stupisce per l’uso di uno strumento insolito (la marimba) e per le atmosfere dei temi brasiliani utilizzati dal compositore, ora impregnati di malinconica saudade, ora trascinanti per la loro inesauribile verve ritmica. 

Biglietti

Intero 15€ / Ridotto* 10€

ABBONAMENTO 3 CONCERTI TEATRO PALAMOSTRE (L’Orchestra per Bach, Un altro mare, Suite Parisienne):
Intero 30€ / Ridotto* 25€

* Riduzioni per under 25, over 65, abbonati Teatro Contatto
Informazioni e prenotazioni > 0432 506925 e biglietteria@cssudine.it

Udine, Teatro Palamostre, piazzale Paolo Diacono 21
Orario: da lunedì a sabato ore 17.30 – 19.30

Biglietti in vendita anche online (circuito Vivaticket)

Monfalcone, Filarmonici Friulani in concerto con il Duo Feola il 29 settembre

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Duo Feola – duo pianistico composto da Nicoletta e Angela Feola
Direttore: M° Maurizio Zaccaria

PROGRAMMA:
G. Rossini, La cenerentola – Sinfonia
L. Kozeluch, Concerto per pianoforte a 4 mani e orchestra
G. Rossini, L’italiana in Algeri -Sinfonia
W.A. Mozart, Sinfonia n. 31 K 297 “Parigi”

Domenica 29 settembre – Ore 20.45 – Teatro Comunale di Monfalcone

Ingresso libero

È la figura femminile ad essere protagonista del concerto che vedrà sul palco del Teatro Comunale di Monfalcone il Duo Feola, composto dalle sorelle Nicoletta e Angela, con l’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani diretta, per l’occasione, dal M° Maurizio Zaccaria. Una serata dedicata alle composizioni di Gioacchino Rossini, Wolfgang Amadeus Mozart e Leopold Kozeluh inserita nel programma della 5a edizione dei Concerti di Santa Cecilia promossa dall’associazione “Voci di Donna”.

Dopo essersi diplomate presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano, Nicoletta e Angela Feola hanno proseguito gli studi musicali al Mozarteum di Salisburgo (Austria) nella classe del M° Alfons Kontarsky, perfezionandosi, durante il triennio di Klavierkammermusik, nella disciplina del duo pianistico e approfondendo in particolar modo il repertorio del Novecento. Molto fitta la loro attività concertistica in Italia e in Europa, dove si sono esibite in sale prestigiose quali Sala Verdi, Teatro Dal Verme, Teatro Litta (Milano), La Cittadella (Bergamo), Villa Aurelia (Roma), Villa Rufolo (Ravello), Musikverein (Vienna), GrosseSaal della Hochschule (Monaco di Baviera). A Monfalcone eseguiranno il Concerto per pianoforte a quattro mani e orchestra il Si bemolle maggiore di Leopold Kozeluh, compositore austriaco coevo di W.A. Mozart.

Il programma della serata vedrà poi impegnata l’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani con due sinfonie da opere di G. Rossini con protagonista femminile, “La Cenerentola” e “L’italiana in Algeri”, per concludersi con la brillante Sinfonia n. 31 K297 “Parigi” di W.A. Mozart.  “Quasi un dialogo tra allievo e maestro – commenta Zaccaria, direttore artistico della rassegna – in quanto sono in molti a considerare Rossini il Mozart italiano, vista la sua precocità e velocità di composizione”.

Il concerto è realizzato grazie al contributo del Comune di Monfalcone, della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, della Fondazione Casali di Trieste, dell’APT di Gorizia, della BCC di Turriaco e di alcuni sponsor locali.

concerto filarmonici friulani monfalcone duo feola

La Finalissima di Percoto Canta il 28 settembre al Teatro Giovanni da Udine

PERCOTO CANTA
32° Edizione
Sabato 28 settembre, ore 21.00
Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Fra le eccellenze musicali del Friuli Venezia Giulia troviamo, da oltre tre decadi, il concorso canoro nazionale “Percoto Canta”, rassegna nata a Percoto in provincia di Udine, cresciuta nel corso degli anni e capace di valorizzare, stagione dopo stagione, centinaia di aspiranti cantanti da tutta Italia.  Dopo le selezioni di maggio, l’appuntamento con la finalissima è per sabato 28 settembre al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, prestigiosa venue che ospiterà l’evento per la prima volta ed è anche la prima volta che ad accompagnare i finalisti sarà l’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani, guidata dal M° Nevio Lestuzzi

percoto canta filarmonici friulani

I biglietti per la serata (costo 10 Euro) saranno disponibili dalle 10.00 di lunedì 29 luglio nei seguenti punti autorizzati:

  • ANGOLO DELLA MUSICA Udine
  • THE GROOVE FACTORY Città Fiera, Martignacco (UD)
  • CASA DELLA MUSICA Cervignano del Friuli (UD)
  • TUTTO MUSICA Cervignano del Friuli (UD)
  • CENTRO DELLA MUSICA Codroipo (UD)
  • BIASIN MUSICAL INSTRUMENTS Azzano Decimo (PN)
  • CARTOIDEA Percoto (UD)
  • EDICOLA FABBRO Percoto (UD)

L’acquisto sarà possibile anche scrivendo a Percoto Canta, all’indirizzo: info@percotocanta.it Nei giorni immediatamente precedenti la finale sarà poi possibile acquistare i biglietti anche al Teatro Nuovo Giovanni da Udine
Per info www.percotocanta.it
#PercotoCanta2019

“Carmina Burana”, il 23 agosto a Lignano Sabbiadoro

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani
Coro del Friuli Venezia Giulia (M° Cristiano Dell’Oste)
Coro di Voci Bianche Artemìa di Torviscosa (M° Denis Monte)
Direttore M° Igor Vlajnić
Soprano: Laura Ulloa
Tenore: Fabio Cassisi
Baritono: Hao Wang

PROGRAMMA
C. Orff, “Carmina Burana”

Venerdì 23 agosto – Ore 21.15 – Chiesa di San Giovanni Bosco, Lignano Sabbiadoro

Ingresso libero

Dopo il successo delle date di Gemona del Friuli e Udine, l’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani porta i “Carmina Burana” di Carl Orff nell’estate di Lignano Sabbiadoro. L’appuntamento è per venerdì 23 agosto alle ore 21.15 nel Duomo della cittadina balneare (Parco S. Giovanni Bosco, 35, Lignano Sabbiadoro UD).

Oltre 150 musicisti e coristi sul palco faranno rivivere le emozioni della celebre cantata profana su testi medievali dal forte impatto visivo e sonoro. Un’occasione, inoltre, per ascoltare dal vivo l’orchestra, il Coro del Friuli Venezia Giulia preparato dal Maestro Cristiano Dell’Oste, il Coro di Voci Bianche Artemìa di Torviscosa preparato dal Maestro Denis Monte, la soprano Laura Ulloa, il tenore Fabio Cassisi e il baristono Hao Wang. Dirige il Maestro Igor Vlajnic, giovane direttore stabile del Teatro dell’Opera di Fiume.

INFORMAZIONI : filarmonicifriulani@gmail.com

Produzione: Orchestra giovanile Filarmonici Friulani in partnership con il Coro del Friuli Venezia Giulia
Con il sostegno di Regione FVG, Fondazione Friuli e Comune di Udine
Con il supporto di Prima Cassa FVG, Fondazione BCC, Preco System, Ceccarelli Group.

carmina burana lignano sabbiadoro

« Articoli meno recenti