Musica e cultura dei giovani e per i giovani. Con questo spirito nasce, nel 2015, l’orchestra giovanile Filarmonici Friulani, unico esempio della Regione Friuli Venezia Giulia di ensemble musicale gestito, coordinato e curato da under 30. L’orchestra coinvolge più di 70 musicisti di età compresa tra i 16 e i 35 anni, tutti strumentisti originari della Regione e studenti delle scuole musicali del Friuli Venezia Giulia, nonché delle più prestigiose accademia italiane ed estere.

L’orchestra vanta già una fitta attività concertistica e si è esibita su alcuni dei palcoscenici più importanti della regione come il Teatro Nuovo Giovanni da Udine, il Teatro Verdi di Pordenone, Villa Manin di Passariano, la Basilica di Aquileia, il Teatro “Sociale” di Gemona del Friuli, nonché fuori Regione a Ischia (NA) e presso le Cave romane di Vinkuran in Croazia.

I Filarmonici Friulani sono stati diretti, tra gli altri, dai Maestri Filippo Maria Bressan, Marco Fiorini, Walter Themel, Igor Vlainjc, e hanno collaborato con realtà musicali di rilievo come il Coro Polifonico di Ruda, il Coro del Friuli Venezia Giulia, l’Unione Società Corali Friulane, il Piccolo Coro Artemìa di Torviscosa, il Coro Glemonensis, e molte altre.

A partire dal mese di giugno 2019, ha promosso la prima stagione diffusa dal titolo “Metamorphosis” che si compone di otto differenti concerti realizzati in più comuni sul territorio in virtù di una preziosa sinergia con gli enti locali, l’ERT FVG e le associazioni del territorio e realizzata con il sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia e Fondazione Friuli. Nello stesso anno, è stata la prima Orchestra in Residenza al Teatro Palamostre di Udine, grazie alla collaborazione con il CSS Teatro stabile di innovazione FVG.

Solo nel 2019, l’Orchestra ha svolto 20 concerti nelle province di Udine e Gorizia e ha registrato “Furlanie”, composizione inedita del M° Valter Sivilotti commissionata dalla Società Filologica Friulana in occasione del centenario dalla fondazione.

Tra i solisti che hanno collaborato con l’orchestra, spiccano i talenti emergenti di Christian Sebastianutto (violino), Alberto Gaspardo (organo), Francesco Tirelli (marimba), Laura Ulloa (soprano), Christian Federici (baritono). Inoltre, le registrazioni di alcune esecuzioni sono state riproposte all’interno del palinsesto di Rai RadioUno, Friuli Venezia Giulia e i concerti dell’orchestra sono stati trasmessi sulle emittenti televisive locali.

All’interno dei Filarmonici Friulani, si sono formati anche gruppi di musica da camera quali il quartetto dei solisti, il trio d’ance, il settimino e la formazione barocca. Direttore artistico e stabile è Alessio Venier, classe 1992.